Natale 2015: PRESEPE MULTIMEDIALE

Scenografia MultimedialeNatale 2015: PRESEPE MULTIMEDIALE

Natale 2015: PRESEPE MULTIMEDIALE

La tradizione che incontra il moderno? Il vecchio che ammicca al nuovo? Eppure è quello che è successo con il Presepe Multimediale, primo nel suo genere, completamente pensato e studiato da cima a fondo. Alla base di questo lavoro c’è la tradizione secolare di uno dei più belli e apprezzati lavori del mondo, l’arte del presepe napoletano.

E’ il classico esempio di come la tecnologia, sempre in evoluzione, riesca a sposarsi bene ancora con degli ideali antichi, senza stravolgere il classicismo e dando un nuovo tipo di iterazione. e se da una parte la meccanica ha contribuito molto nei presepi meccanici, questo nuovo approccio porterà in un futuro un cambiamento radicale. Il presepe multimediale è e sarà la colonna portante della nuova generazione di presepi virtuali in cui la visione del classico sarà totalmente diversa e molto più affascinante…

COME E’ REALIZZATO?
Alla base di tutto c’è il classico presepe napoletano, con case, capanne, grotte, statuine e ogni particolare (dal prosciutto della macelleria al vino nell’ampolla in osteria) realizzati a mano. Attraverso la tecnica del Video Mapping viene illuminata ed animata ogni cosa nel presepe cercando di incantare la visione dello spettatore e di trasportarlo nella storia narrativa realizzata.
Questo è solo il primo di una lunga serie di presepi multimediali sempre più “evoluti” dove chissà, forse un giorno potreste averlo persino in casa! La tecnologia va avanti e ci ha già regalato molti confort e servizi, ora è il momento che ci doni anche un po’ di tradizione settecentesca!

Pierpaolo Amarante sono un e-commerce man e web master

Menart

Progetto ideato da Pierpaolo Amarante su richiesta di Pako Paciolla
WhatsApp